venerdì 28 aprile 2017

Tipologia di letto: quale scegliere

Serena Pagana firma oggi un altro consiglio d'arredo per Arredamento Perfetto, parlandoci del dormir sano.



Il letto è sicuramente uno dei protagonisti indiscussi dell'arredamento non solo della camera da letto, ma di un appartamento in generale, sia che si tratti di un letto matrimoniale, che singolo o una piazza e mezza. Il letto è molto importante per il nostro riposo notturno e dunque per la nostra salute e per questo motivo oltre al fattore estetico va curato anche l'aspetto funzionale. La scelta del letto deve essere mirata e consapevole e deve essere mirata alla rete e materasso perché è bene avere un letto bello dal punto di vista estetico, ma è necessario che questo sia anche comodo e salutare. A seconda delle dimensioni di letti standard, possono essere classificati come matrimoniale o a due piazze, singolo o a una piazza alla francese o ad una piazza e mezzo; questi tipi di letti, come prevedibile, hanno differenti misure e nello specifico quello matrimoniale solitamente è fatto per ospitare dei materassi di dimensioni 160x190 cm, quello singolo o ad una piazza richiede dei materassi di dimensioni 90x190 cm, quello alla francese è creato per materassi di dimensioni variabile in larghezza tra 120 e 140 cm di lunghezza standard di 190 cm.


E' risaputo, inoltre, che esistono anche letti oversize, che hanno delle dimensioni differenti e più grandi rispetto ai letti matrimoniali, ma è anche possibile avere dei letti fatti su misura e questi vengono realizzati per lo più per le persone molto alte, che necessitano di un materasso più lungo di 190 cm. Oltre alle dimensioni esistono differenti tipi di letto, ovvero i classici realizzati in legno e provvisti di testiera e pediera, ma anche quelli in ferro battuto, a baldacchino, a soppalco, a castello o a ponte che solitamente però vengono impiegate nelle camerette soprattutto quando si ha uno spazio limitato. Esistono anche diversi letti, ispirati alla cultura orientale, letti bassi, squadrati e minimal, letti classici sommier e letti in stile moderno/contemporaneo. 


Per chi vuole osare, e soprattutto per chi ha voglia di osare, esistono anche i letti rotondi, ma questi richiedono comunque degli spazi adeguati e dunque non vanno scelti per chi ha delle camere da letto piuttosto piccole. Infine in commercio esistono soluzioni trasformabili o a scomparsa ideali per arredare monolocali, ovvero dove zona giorno e notte sono uniche. A prescindere dalla tipologia di letto è necessario scegliere il materasso giusto, che è quello memory foam. Questi tipi di materasso rappresentano il futuro del dolce dormire, in quanto grazie a questi il peso del corpo viene distribuito in maniera uniforme su tutto il materasso. Per acquistare un materasso memory foam vi consigliamo di consultare il sito www.materassi-memory.com.


Nessun commento:

Posta un commento

La tua opinione è importante e può aiutare altri lettori del blog ad approfondire gli argomenti trattati. Lascia un tuo commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...