lunedì 6 luglio 2015

Arredare con il cartongesso

Torna l'argomento più amato da molti appassionati di arredamento e da chi cerca idee nuove ed originali per rendere unica la propria casa: i lavori in cartongesso.

Non molto tempo fa l'idea del cartongesso era legata ai controsoffitti o all'arredamento delle attività commerciali.
Oggi invece il cartongesso ha trovato applicazione nelle case di tutti coloro che vogliono realizzare qualcosa di unico, originale, robusto ed accattivante.

Abbiamo già visto come arredare un grande salone utilizzando il cartongesso per realizzare arredamenti, pareti divisorie, controsoffitti. Abbiamo anche realizzato un mobile contenitore retroletto dall'effetto estetico e funzionale eccezionale.

Oggi trasformeremo un'anonima stanza quadrata in qualcosa di eccezionale con il solo utilizzo del cartongesso.

Se siete alla ricerca di una casa, chissà quante volte vi siete imbattuti in questo tipo di annunci:
Comodo trivani composto da ampio ingresso-cucina-soggiorno, camera da letto, cameretta ...

Alla prima visita, aperta la porta d'ingresso, di fronte a voi si è materializzato qualcosa del genere:

Arredamentoperfetto e imbiancatura milano














un'ampia stanza quadrata con una striscia di piastrelle su una delle pareti e sotto gli scarichi dell'acqua.
L'agente immobiliare o il proprietario indicando la stanza vi avrà sicuramente detto:"questo è l'ingresso con cucina soggiorno di 30 mq". E voi sarete rimasti entusiasti delle dimensioni, ma perplessi su come rendere una stanza così grande, un'abitazione confortevole, bella e che, soprattutto, parlasse di voi!

Ecco che oggi vi farò vedere come una stanza anonima, con i giusti interventi di lavori in cartongesso, può diventare una stanza da sogno.



Con il cartongesso si possono realizzare finti pilastri, controsoffitti per una illuminazione d'atmosfera, librerie, pareti attrezzate e tanto altro ancora.
In questo progetto vedremo applicate tutte le soluzioni appena mensionate in un connubio perfetto.

Come i lavori in cartongesso trasformano la casa


L'obiettivo che desideriamo raggiungere è dare movimento alla stanza, creare differenti quote dove installare l'illuminazione e definire gli spazi pur lasciando l'ambiente unico.

Progetto di restyling della cucina-soggiorno con intervento di lavori in cartongesso
Salta subito all'occhio che quell'ampia stanza impersonale non esiste più, nonostante non siano stati modificati gli spazi. Anzi, ogni spazio è stato valorizzato da dettagli unici per realizzazione e colore.

I lavori in cartongesso eseguiti nella cucina-soggiorno


La cucina
La posizione della cucina è rimasta inalterata per non modificare gli scarichi; invece della classica cucina lunga 3 metri posta su un'unica parete si è creata una penisola con bancone.
Finto pilastro in cartongesso definisce gli spazi cucina-soggiornoIl bancone poggia su un apparente pilastro: esso è stato realizzato in cartongesso ed è l'incavo che dal lato opposto accoglie il frigo d'incasso.
Continuando a definire l'angolo cucina, sul bancone si è voluto creare un controsoffitto che accogliesse l'illuminazione a faretti per una gestione ottimale della luce.

La parete attrezzata in cartongesso nasconte al suo interno basi pensili e cestoniLa zona giorno
Poggiata al finto pilastro, una parete attrezzata, anch'essa realizzata in cartongesso, movimenta la stanza e nasconde tanta capienza.
Infatti ciò che sembrano dei semplici e particolari elementi di design, nascondono al loro interno pensili, basi e cestoni.

Per ingannare l'occhio si è preferito realizzare l'anta in legno dello stesso colore della struttura in cartongesso ed inserire delle maniglie push & pull.
Sui cestoni, dove poggia l'home theatre, e sulle basi ad anta, il top è realizzato in vetro per riflettere le luci dei faretti incassati nel controsoffitto realizzato sopra la parete attrezzata, e nei fondi dei pensili.


Ecco come i lavori in cartongesso valorizzano un ambiente, creano capienza, impreziosiscono una stanza e la rendono unica.

Se questo progetto ti è piaciuto, ma credi che sia impossibile da realizzare o hai altre idee per rendere ancora più particolare la tua casa, su imbiancatura-milano.it trovi le persone giuste, capaci, oneste ed economiche che possono eseguire in maniera altamente professionale i tuoi lavori in cartongesso a Milano.


8 commenti:

  1. Il cartongesso è uno dei materiali più eclettici ed economici nel campo dell'edilizia. Ottimo da utilizzare in tutti gli ambienti della casa, come hai spiegato tu, del resto, in questo articolo.

    RispondiElimina
  2. Il cartongesso è veramente un'alleato di noi architetti, si possono creare degli ambienti casa assolutamente originali. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono perfettamente d'accordo con i vostri commenti.

      Con il cartongesso si riescono a trovare soluzioni d'arredo originali e funzionali, sebbene inizialmente, quando si propone, c'è una certa diffidenza legata all'idea di utilizzare il cartongesso per realizzare solo controsoffitti o pareti divisorie!
      Ma, quando si fa visionare qualche progetto allora il cliente comincia a comprendere la plasticità e la bellezza di questo materiale restando meravigliato delle tante soluzioni d'arredo che offre.

      Elimina
    2. buongiorno vorrei togliere il lampadario dalla sala , come posso fare per non abbassare il soffitto ulteriormente con cartongesso? grazie

      Elimina
    3. Esatto inoltre ha l'enorme vantaggio di essere un materiale di largo utilizzo, dal basso prezzo, ma dall'altissima resa estetica e funzionale.

      Elimina
    4. Gentile VicoLudo, intanto ti ringrazio per essere passato da ArredamentoPerfetto.

      Per quanto riguarda la tua richiesta, per togliere il lampadario senza ricorrere al cartongesso, puoi sostituirlo con una lampada a soffitto a più luci, in questo modo mantieni il punto luce in alto, ma non hai la classica sospensione che pende dall'alto.

      Se invece sei stanto di avere il punto luce a soffitto e vuoi realizzare qualcosa di nuovo, ti consiglio delle lampade a parete. In questo caso, in funzione dell'ampiezza della sala ne devi utilizzare più di una e portare il punto luce o i punti luce alle pareti.

      Per entrambi le soluzioni esistono aziende che realizzano sospensioni veramente belle sia in classico che moderno che sanno trasformare la luce in un vero e proprio oggetto d'arredo. Per farti un'idea puoi consultare il sito della Slamp e della Micron.

      Ti lascio anche il link ad un articolo di ArredamentoPerfetto dedicato all'illuminazione che ti può essere utilile per il posizionamento e la scelta della tua futura illuminazione www.arredamentoperfetto.blogspot.com/2015/03/come-posizionare-le-luci-in-una-stanza.html

      Spero di esserti stata d'aiuto. Se hai ulteriori dubbi o domande non esitare a ricontattarmi.

      Elimina
  3. Con in cartongesso si possono creare non solo delle divisioni ma anche un isolamento acustico, l’isolamento termico .
    Infatti da quello che ci mettiamo all'interno della struttura andremo al miglioramento delle prestazioni del tipo come:isolamento acustico e anche come anti-umidità.

    RispondiElimina
  4. Ottimi consigli, il cartongesso ormai ha preso piede nelle ristrutturazioni per i costi economi, la velocità nell'eseguire i lavori. Complimenti dell'articolo continuate cosi, siete dei grandi!!!!

    RispondiElimina

La tua opinione è importante e può aiutare altri lettori del blog ad approfondire gli argomenti trattati. Lascia un tuo commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...