mercoledì 18 marzo 2015

Come posizionare le luci in una stanza

L'illuminazione degli interni e la scelta dei punti luce sono fondamentali per creare la giusta atmosfera dell'abitazione.
Ogni stanza necessita l'illuminazione più adeguata alla sua funzione, data dal corretto posizonamento delle luci.
In genere i punti luce da cantiere sono posizionati al centro dei soffitti. Nel corridoio o nel disimpegno, a volte, sono posizionati nelle pareti, ma non sempre.
Diciamo che questo standard da cantiere ha bisogno delle personalizzazioni.


Vediamo come posizionare le luci nelle stanze principali della casa


Come posizionare le luci all'ingresso


Come  posizionare le luci all'ingresso
L'ingresso è una zona di passaggio, un po' come il corridoio, quindi una lampada a muro e/o una lampada da appoggio sulla consolle sono più che sufficienti ad illuminare questa zona della casa, anche se ingresso e soggiorno costituiscono un unico ambiente. In genere la lampada a parete è bene posizionarla su uno specchio o su un quadro, invece la lampada d'appoggio su una consolle.



 Come posizionare le luci in cucina



Come posizionare le luci in cucina
La cucina è uno degli ambienti  più vissuti quindi di sicuro è la stanza che deve essere più illuminata.
Vediamo però cosa e come illuminare.
Il tavolo della cuicina o l'angolo snack necessitano di una buona illuminazione, quindi possiamo pensare ad una sospensione a più luci posizionate su di essi in modo che l'illuminazione sia concentrata sui piani.
Un altro punto della cucina che necessita una buona illuminazione è il piano lavoro o top, dove prepariamo i nostri manicaretti! In questo caso possiamo inserire delle barre a led sottopensile nei punti strategici dove serve più illuminazione oppure illuminare uniformemente tutto il sottopensile con delle striscie a led.
In questo modo avremo un'illuminazione molto scenica e una gestione indipendente dei due punti luce.


Come posizionare le luci nella camera da letto


Come scegliere le luci nella camera da letto
Non sempre il classico lampadario al centro della stanza e le due lampade sul comodino sono la soluzione migliore. Esistono delle alternative che coniugano estetica e funzionalità.
La camera da letto è la stanza più intima della casa dove ci ritroviamo con noi stessi, quindi l'atmosfera deve essere rilassante e confortevole. A questo scopo l'alternativa al lampadario può essere una bellissima lampada da terra con braccio lungo in modo che la luce illumini sempre dall'alto creando un effetto luce più morbido rispetto al classico lampadario. Alle lampade dei comodini si possono sostituire delle lampade a parete che diffondono la luce verso l'alto e verso il basso, illuminando sia il piano del comodino che la parete su cui sono fissate.


Come posizionare le luci nel disimpegno e nel corridoio


Come illuminare il corridoio


Il corridoio e il disimpegno sono delle zone di passaggio che servono a raggiungere le altre stanze della casa, quindi devono essere illuminati in tutta la loro lunghezza, senza lasciare area buie come avverrebbe nel caso di una sospensione al centro del soffitto.
La soluzione ottimale sono delle lampade a parete non molto grandi, equidistanti tra loro, che diffondono la luce verso il basso e verso l'alto come per indicare il percorso.




Come posizionare le luci nel soggiorno


Come illuminare il living
In genere il living è la zona riservata alla TV, ad accogliere amici e parenti e passare momenti di relax.

Le luci devono essere distribuite per soddisfare ognuna di queste esigenze. Vediamo come: vicino al divano una grande lampada da terra consente di illuminare la zona conversazione; dei faretti o delle lampade a parete diffondono la luce vicino la zona TV; una sospensione centrale o dei faretti a soffitto potrebbero essere necessari per ambienti molto grandi o comunque se si ha la necessità di illuminare completamente ed in modo uniforme la stanza.


Adesso, che sai come illuminare ogni stanza della tua casa, non ti resta che trovare la sospensione o la lampada a parete o da terra adeguata allo stile della tua abitazione e alla tua personalità.
Lo sai che alcune lampade creano dei giochi di luce particolari per ambientazioni incantevoli?
Sai quali materiali scegliere per le tue lampade?

Continua a seguirmi per scoprire come una sospensione o una lampada può dare nuova vita alla tua casa!


3 commenti:

  1. Uno piazza una lampada e crede che è tutto fatto! E poi arrivi tu e ci fai notare le differenze! Ecco, per questo tuo stile semplice ed efficace e per tutti i consigli utili, ho nominato questo articolo Top Of The Post della settimana passata → http://tucc-per-tucc.blogspot.it/2015/03/tuttopertutti-top-of-post-16-marzo-2015.html
    Buona giornata Rosalia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie! Ne sono lusingata! Tra tanti blog e tanti altri che parlano di arredamento, essere nominata per i consigli che fornisco e per lo stile semplice ed efficace con cui tratto i diversi argomenti è fonte di soddisfazione e gioia.
      Un caro saluto e mi raccomando non mollare l'almanacco!

      Elimina
  2. Ottimi consigli! Interessante esposizione dei cambiamenti necessari " dal cantiere alla personalizzazione". Belle foto , in particolare quella relativa al corridoio. Articolo " illuminante".

    RispondiElimina

La tua opinione è importante e può aiutare altri lettori del blog ad approfondire gli argomenti trattati. Lascia un tuo commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...