lunedì 23 marzo 2015

Arredare un piccolo bagno come una Spa

Rilassiamoci e immergiamoci in un mare azzurro che ci abbraccia e ci coccola!
Dove siamo?
Nel bagno di casa nostra.
Sorpresi!

Vi spiego come trasformare un piccolo bagno in un area di benessere per la mente ed il corpo.

Guardiamo la forma della stanza e capiamo cosa rende questo bagno particolare.
Per un arredatore, il taglio: non la solita forma scatolata, ma qualcosa di diverso!
Per chi vive la casa, il taglio: troppo diverso dalla solita forma scatolata! Come si può arredare un bagno così?

Se il taglio del bagno è particolare, diverso dal solito, la soluzione è realizzare qualcosa di originale.
Anche il questo caso partiamo da zero: niente pistrelle, sanitari e lavabo.

Le soluzioni per arredare un piccolo bagno come una spa


L'attenzione ai colori e alla dispozione di ogni elemento è la linea guida da seguire.
Per creare un ambiente rilassante scegliamo le tonalità del blu e dell'azzurro per le piastrelle e per i pavimenti; la pietra per la parete che circonda la doccia; il mobile portalavabo è consigliato in legno molto chiaro come il rovere laccato corda o il rovere naturale.
Definiti i colori andiamo nel dettaglio.


Pavimento pennellato e piastrelle mosaico caratterizzano un piccolo bagno con effetto spa

Il colore del pavimento e delle piastrelle per un effetto Spa


Per il pavimento utilizziamo una piastrella quadrata effetto pennellato di colore azzurro tenue che  movimenta il pavimento, nonostante la monocromia, e rendere più grande il piccolo bagno.

Per le pareti creiamo un effetto avvolgente che richiama i colori del pavimento e che segue il taglio della stanza. Per realizzare ciò utilizziamo due tipi di piastrelle: una effetto mosaico irregolare con diverse tonalità di blu e azzurro e un'altra rettangolare di colore bianco. 

L'arredo bagno in rovere e il top in quarzo blu arredano un piccolo bagno come una spa

La scelta del mobile bagno e dei sanitari per creare un effetto spa in un piccolo bagno


Per il mobile portalavabo la scelta cade su qualcosa di essenziale, comodo e funzionale, senza trascurare l'estetica. 
Un mobile in rovere laccato corda o rovere naturale, con due lavabi in ceramica e un top in quarzo blu con cristalli, potrebbe essere la scelta migliore.

La grande specchiera disposta, insieme al mobile portalavabo, di fronte la finestra dona profondita al bagno e permette di sfruttare quanto più possibile la luce naturale quando ci specchiamo.

Per ridurre gli ingombri ed evitare di interrompere il design creato dalle piastrelle, il mobile portalavabo ha inserito su un lato (il sinistro) il porta asciugamano. Un altro porta asciugamano, estetico e funzionale (per il riscaldamento) si trova nella parete in diagonale, vicino la porta.
Quando l'ambiente è piccolo, come in questo caso, le soluzioni sospese sono le migliori. 
Infatti per i sanitari consiglio dei modelli sospesi per ingannare l'occhio e dare la sensazione di una maggiore larghezza della stanza.


La doccia in un piccolo bagno stile spa

La doccia caratterizza il piccolo bagno trasformandolo in una Spa


La doccia è' l'elemento distintivo; è quello che rende un piccolo bagno un'area benessere.

Sebbene l'azzurro rilassa e il design unito al taglio della stanza ci fa sentire all'interno di una piscina, è una  comoda e accogliente doccia, con una pedana in legno, con le porte in vetro trasparenti e le pareti in pietra bianca che trasforma il bagno in un'area di  benessere in cui ritrovarci con noi stessi e lasciare fuori le fatiche della giornata!


Che ne pensi delle potenzialità che nasconde il tuo piccolo bagno?
Aspetto la tua opinione 

7 commenti:

  1. Bello questo bagno, la doccia è praticamente un sogno!!! Grazie, vedremo che bagno ci toccherà nella nostra futura casa :)

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero il bagno dei tuoi sogni! Al più con qualche piccolo accorgimento lo puoi rendere tale.

      Elimina
  2. Ottimi i tuoi consigli!! Mah... il nostro bagnetto non mi dispiace... cambierei solo le piastrelle, ma non potendo... le ho dipinte... ahahaha!! Meglio che niente!
    Buonissima giornata e un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto bene a ridipingerle. E' un'ottima soluzione per chi vuole rinnovare senza investire grandi cifre!

      Elimina
  3. Veramente bella questa soluzione .... mi piace molto il mobile portalavabo scelto: classico essenziale e che si sposa armoniosamente con tutto il resto. Il blu poi è il colore della tranquillità, calzante quindi per l'ambiente bagno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' la scelta consapevole dei materiali utilizzati per una eventuale ristrutturazione dell'ambiente e dei materiali d'arredo, dei colori, del design dei mobili e la loro disposizione che rendono unico un ambiente qualunque.

      Elimina
  4. L'azzurro è una tonalità molto rilassante, hai fatto bene a sceglierlo, ormai la tendenza per il bagno contemporaneo è sempre più orientata alla ricerca del benessere e del comfort.

    RispondiElimina

La tua opinione è importante e può aiutare altri lettori del blog ad approfondire gli argomenti trattati. Lascia un tuo commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...