lunedì 5 gennaio 2015

Il blu per arredare la cucina soggiorno moderna

Apriamo il 2015 con un nuovo progetto d'arredo che ha come protagonista il colore blu.
Si tratta della ristrutturazione di un bivani anni '60, al quale, in sinergia con un gruppo di architetti, abbiamo ridisegnato il layout delle stanze in funzione del progetto d'arredo suggerito dalla committenza.
Per realizzare un ambiente in stile moderno, con una sottile atmosfera romantica, rilassante, confortevole e accogliente, consultando la palette di colori a disposizone per tale scopo, la scelta migliore è caduta sull'utilizzo di diverse nuance di blu, dal cobalto al petrolio, e dei grigi, armonizzati con tocchi di bianco, glicine e malva.


La separazione della cucina dal soggiorno


Vista prospettica della cucina soggiorno moderna di colore blu


Sebbene l'ambiente è unico, una separazione virtuale è stata realizzata con l'uso della penisola che definisce la zona cucina/pranzo dalla zona giorno.
Ulteriore rimarcazione delle due differenti destinazioni dell'ambiente è fornita dalla disposizione dei divani e dall'uso del colore.






La dispozione e il colore della cucina


La cucina con penisola di colore blu petrolio e bianco separa la zona pranzo dal soggiorno
Per la cucina si è pensato di abbinare il bianco lucido dei pensili, per dare profondità alla stanza, al blu petrolio lucido delle basi.
Per il paraschizzi si sono utilizzate delle piastrelle multicolore molto piccole che richiamano tutti i colori della stanza e degli arredi.
Il frigo, di libera installazione, richiama il blu del mobile TV e della libreria.
Il tavolo da pranzo e le sedie sono laccati di colore bianco effetto seta.
Per i cuscini d'arredo delle sedie si è preferito utilizzare un rivestimento di colore malva tendente alla vinaccia, che ritroveremo nella carta da parati sia a fondo unico che nei particolari di quella con fondo grigio oltre che nei dettagli del tappeto della zona giorno.

La disposizione e il colore del soggiorno


Vista prospettica del soggiorno in stile moderno di colore blu

Dalla parte opposta si apre la zona giorno separata virtualmente dalla cucina da uno dei due divani il cui colore spezza con il colore blu finora utilizzato. Infatti i due divani sono di colore glicine tendente al malva per richiamare i complementi in stoffa dell'arredamento e la carta da parati.
La parete attrezzata porta TV ha la struttura bianca per allegerire l'ambiente, mentre le ante e i cassetti sono laccati blu cobalto Ral 5013 satinato. Il tavolino da salotto segue le stesse varianti di colore della parete, ma il piano in vetro laccato blu lo valorizza, attirando l'attenzione degli ospiti che saranno guidati verso la zona giorno.
Zona pranzo laccato bianco satinato e abbinato al blu e malvaA fare da sfondo al secondo divano è una grande libreria, con ante a vetro e telaio in legno, interamente laccata blu cobalto che mette in evidenza il design del divano mediante il contrasto blu/glicine.

Ad armonizzare il tutto, senza creare stonature, sono i pavimenti in grigio scuro tendente all'antracite, le carte da parati in grigio chiaro perlato con sottili particolari vinaccia, un grande tappeto con fondo chiaro e motivi malva, glicine, vinaccia, e tende grigio cenere.


  
Che ne pensi di questo progetto?
Cosa cambieresti?


5 commenti:

  1. Si, mi piace come soluzione in una stanza unica per separare cucina e soggiorno! e anche le varie tonalità di blu, trovo sia geniale! Uno dei miei colori favoriti lo sai in tutte le sue sfumature!! Peccato che nelle foto i divani sembrano arancioni e fanno un effetto strano, ma si sa....
    Kly

    RispondiElimina
  2. Ciao Rosalia! Trovo che l'effetto nell'insieme sia proprio soft, un ambiente armonioso e rilassato. Al di là del mio gusto personale (sono troppo attaccata ai colori caldi e non amo il grigio), credo abbiate fatto un buonissimo progetto, che ben si sposa anche con ciò che ho visto sta andando di moda adesso :)
    Complimenti!

    RispondiElimina
  3. Ottima la scelta del colore blu, crea davvero un'atmosfera rilassante e confortevole, mentre il bianco dei pensili dà veramente profondità alla stanza e allegerisce l'ambiente.Sono perfettamente d'accordo che sono i paviemti in grigio tendente all'antracite a creare una certa armonia a tutto l'ambiente, principalmente rendendolo più raffinato oltre che elegante.Brava sei veramente brava. CIAO!

    RispondiElimina
  4. Complimenti per la bella idea di creare la "pubblicazione del calendario degli appuntamenti del mese". Ci mancava proprio, adesso secondo le esigenze, ogni interessato sa in quale giorno può trovare la soluzione ai propri problemi di arredamento, anche se è consigliabile leggere tutte le rubriche anche se al momento non sono fra quelle più esigenti, può capitare che un giorno possono servire.
    Di nuovo complimenti. CIAO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anonimo, presumo che mi segui attraverso la mail. Grazie per i tuoi commenti e complimenti (troppo buono).
      Hai perfettamente ragione per quanto riguarda la pubblicazione del calendario. Lo scopo è proprio quello di permettere ad ogni lettore di sapere in quale giorno troverà la soluzione d'arredo alle sue esigenze.
      Beh! Seguire tutto sarebbe l'ideale, ma attraverso l'iscrizione al feed potrebbe creare una sorta di archivio da consultare al bisogno!
      Che ne pensi?

      Elimina

La tua opinione è importante e può aiutare altri lettori del blog ad approfondire gli argomenti trattati. Lascia un tuo commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...