lunedì 6 ottobre 2014

Come arredare la cameretta in mansarda

Arredare una mansarda comporta attenzioni particolari, a volte rinunce, a volte un po' di fantasia in più per dare personalità alla stanza.

Oggi tocca alla cameretta dei ragazzi.

Dalla struttura della mansarda all'arredamento della cameretta


Il fascino della mansarda è dato dalla differenza di quota del soffitto e dal taglio particolare delle stanze.
Sebbene queste caratteristiche ci spingano a scegliere la mansarda come casa ideale, le stesse creano non pochi dubbi sul "come arredarla".
Per arredare quindi una cameretta in mansarda occorre seguire lo stile della mansarda sfruttando tutti gli spazi per creare ambientazioni uniche e personalizzate, dimenticando le configurazioni standard delle camerette che vediamo pubblicizzate.

Come arredare una mansarda

 

 

 Dove posizionare il letto nella mansarda


Per sfruttare bene le differenti quote del soffitto, decidiamo di posizionare il letto nella parte più bassa e, in questo caso, utilizziamo lo spazio sotto la finestra che ha lunghezza di 210 cm


Come scegliere l'armadio per la mansardaDove posizionare l'armadio nella mansarda


L'armadio va posizionato nella parte più alta della mansarda.
Ricordando che l'armadio è profondo 60 cm, il calcolo dell'altezza dell'armadio deve essere eseguito a 60 cm di distanza dalla parete d'appoggio.
Tenendo bene in mente le differenti quote del soffitto, per ottimizzare la capienza dell'armadio, dobbiamo sceglierlo con ante scorrevoli, perché la parte più bassa del soffitto impedirebbe l'apertura delle ante battenti.
La zona studio nella mansardaSe si volesse collocare invece un armadio ad ante battenti, l'altezza dev'essere calcolata aggiungendo ai 60 cm la lunghezza dell'anta, penalizzando, ahimè, la sua capienza.

Dove posizonare la scrivania e la libreria nella cameretta in mansarda


Di più facile collocazione è la scrivania e la libreria.
Per sfruttare la luce naturale, la scrivania è stata posizionata di fronte la porta-finestra e la libreria di fianco ad essa e alle spalle della scrivania.

Dove e come posizionare le luci e i complementi d'arredo nella cameretta in mansarda


Se avete scelto la mansarda perchè affascinati dall'idea del soffitto più basso, del perlinato al soffitto, del parquet come pavimento, non potete fare altro che scegliere l'illuminazione adeguata e i complementi perfetti per valorizzare la stanza.

Le luci: per valorizzare il soffitto in perlinato, l'illuminazione è a parete. Una lampada a quattro luci viene fissata tra il comodino e l'armadio per consentire un'ottimale diffusione della luce in modo tale che la stanza venga illuminata per tutta la sua lunghezza; un'altra invece viene fissata alla parete della scrivania per illuminare principalmente la zona studio e mettere in risalto la carta geografica sottostante.
I complementi: essendo le pareti molto colorate bisogna fare
attenzione a non eccedere con i
complementi onde evitare di sovraccaricare l'ambiente. Quindi si punta all'essenziale: una grande carta geografica occupa la parete della scrivania, smorzando l'uniformità del colore giallo;
piccoli quadri armonizzano la parete dietro il letto e trovano riscontro in quello della parete di fronte;
un lungo specchio affianca la libreria occupando una piccola parte di parete inutilizzata;
alla finestra, una veneziana sostituisce la classica tenda per permettere maggiore comodità nella zona letto;
nella parete di fronte al letto trova collocazione una piccola tv.



Fatemi sapere se arredare una cameretta in mansarda così vi aggrada o se avete altre soluzioni.

Nessun commento:

Posta un commento

La tua opinione è importante e può aiutare altri lettori del blog ad approfondire gli argomenti trattati. Lascia un tuo commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...