lunedì 29 settembre 2014

La cameretta dei ragazzi

Comodità e funzionalità devono essere le caratteristiche imprescindibili della camera dei ragazzi.
I colori delle pareti devono stimolare la creatività e dare il senso di sicurezza e tranquillità.
L'arredamento deve essere pratico e resistente per lasciare piena libertà di movimento e autonomia al fanciullo che comincia a comportarsi da piccolo uomo.

Nonostante il taglio particolare della stanza, ogni spazio è stato sfruttato per dare al fanciullo tutto ciò che necessità: privacy, armonia, funzionalità, spazio di movimento, area studio.

Vista dall'alto della camera dei ragazzi
In questo progetto i colori utilizzati per le pareti sono due: il giallo melone e il blu elettrico.
L'arredamento è in laminato colore rovere sbiancato e rovere moro.
Ogni mobile è disposto per rendere più funzionale possibile lo spazio.

Lo spazio viene ottimizzato dividendo la stanza virtualmente in tre aree:
  • zona notte
  • zona relax
  • zona studio
Ogni zona ha una illuminazione personalizzata per rendere l'ambiente più accogliente e confortevole.

La cameretta con taglio particolare
La zona notte

Viene abolito il concetto classico di comodino, sostituito da una libreria con un vano ribassato che fa da appoggio per gli oggetti di uso quotidiano, e da una scaffalatura più alta per i libri.

La lampada del comodino è sostiuita da un faretto a muro basso. Mentre un faretto in alto all'angolo serve a retroilluminare la stanza durante la visione della tv.

Delle stampe sulla testiera del letto sono disposte a scalare, seguendo la disposizione dei mobili.


La cameretta con l'armadio scorrevole
La zona relax

Di fronte al letto un comodo armadio con ante riquadro, scorrevole, rende più giovanile la stanza. Affianca l'armadio una cassettiera che funge da settimino e da porta tv. In tal modo la visione della tv può avvenire sia dal letto che comodomante seduti sulla poltrona della scrivania. Le mensole soprastanti servono da libreria e da supporto per eventuali lettori dvd o videogiochi.

Il colore melone della parete mette in risalto l'arredamento, vivacizzando il colore rovere moro dei mobili.
La veneziana rossa alla porta balcone elimina il classico concetto di tenda e risulta essere più gestibile dai giovani ragazzi.

L'angolo studio nella camera dei ragazzi
Zona studio

La zona studio si sviluppa dal lato opposto rispetto a quella notte e relax.
La postazione studio è molto essenziale e funzionale e dà le spalle alla zona relax. E' composta da una comoda scrivania, una funzionale cassettiera che può fare da appoggio per una eventuale stampante e da una poltrona ergonomica con ruote piroettanti.
Il colore delle pareti si sposano in un perfetto connubio armonico che stimola la concentrazione e l'apprendimento.







Se ti è piaciuto quest'articolo non perdere l'occasione di votare questo blog ed entrare a far parte dei lettori fissi iscrivendoti tramite mail o tramite Google connect.

Nessun commento:

Posta un commento

La tua opinione è importante e può aiutare altri lettori del blog ad approfondire gli argomenti trattati. Lascia un tuo commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...